Respiro cosa?

Respiro cosa?

Una volta venne da me a fare una sessione di respiro, un prete in incognito e dopo avergli dato tutte le indicazione sulla seduta di respiro che si apprestava a fare, mi fece una domanda che mi parve strana:

Ma questa roba ha a che fare con la religione?

Non sapevo dove voleva andare a parare e la risposta che mi venne dal cuore fu:

Cosa è quella cosa che entra nella tua bocca, esce dalla tua ed entra nella mia, oppure dal cinese dall’americano o dell’esquimese dall’altra parte del mondo?

Io lo chiamo Dio, vedi un pò tu!

Fu come se gli avessi dato una mazzata in fronte rimase sconvolto, ed ancor di più quando respirò e tocco con mano il respiro.

Invocare Dio o no?  Respiralo!

Molti invocano Dio per chiedere aiuto in qualcosa.

Perchè invece non lo respiri per portarlo dentro di te?

Guarda il video e poi lascia un tuo commento e condividi per favore.

Puoi crederci o non crederci a me non interessa molto, io l’ho sperimentato tu puoi fare la stessa cosa, SPERIMENTARE!

Come sperimentare il tuo Respiro Originario?

Il tuo Respiro Originario lo puoi sperimentare in vari modi, ma il più semplice è sempre quello della seduta individuale fissata su appuntamento.

L’alternativa sono i seminari di un weekend oppure il Percorso di Crescita Personale di gruppo di un anno, così come le vacanze alternative che facciamo ad Ischia da 20 anni, molto dipende da te, se ti piace di più lavorare uno ad uno o piuttosto condividere con gli altri le tue emozioni ed esperienze.

Per saperne di più puoi leggere qui in questa pagina

Oppure puoi prenotare la tua seduta al 338-8188121 o scrivendo alla mail info@scuoladirespiro.com

 

Lascia pure un tuo commento e condividi per favore., Grazie

Un abbraccio Creatura Meravigliosa
Paolo Cericola