Respiro Originario Busto Arsizio

Respiro Originario o Respiro Originale

Respiro Originario - www.scuoladiresapiro.org

Il RESPIRO ORIGINARIO non è una tecnica di respiro, ma è un fenomeno.

Un fenomeno naturale che esiste da milioni di anni, ma che noi uomini cosiddetti “evoluti”, con i nostri interventi frettolosi ed ignoranti (nel senso di ignorare), abbiamo perso per strada, ed oggi come oggi si vive – anzi, si sopravvive – con un respiro alterato, corto e bloccato.

Da quando gli uomini hanno iniziato ad intervenire sul parto, qualche volta, raramente, inizialmente per questioni di emergenza, sono cominciate a succedere tutta una serie di cose che non erano e non sono ancora visibili nell’immediato.

Un po’ per la “credenza” che i bambini piccoli non capiscano (questo perché noi non ricordiamo la nostra nascita, e quindi si presume che loro non capiscano), ed un po’ perché, come dicevo, non si vedono effetti immediati.

Gli effetti di tali interventi ed ignoranza però li possiamo vedere al giorno d’oggi con tutte le problematiche che le persone hanno, con la loro vita ed il loro respiro.

Anche tu, se sei qui, avrai qualche problema o dubbio sul tuo respiro, giusto?

Se invece al momento della nascita non si interviene e si lascia il cordone ombelicale attaccato, anche se il bambino trattiene il respiro all’inizio, non corre pericolo di morte e non piange, perché è ancora ossigenato dal cordone.

Quando la placenta si staccherà in modo naturale, e non strappata dalla pancia della madre come di solito avviene, il sangue nel frattempo rifluirà tutto all’interno del bambino, ed anche qui si elimina il pericolo di morte per dissanguamento.

Quello a cui si assisterà sarà un respiro circolare e continuo, senza pause, rilassato e fluido, come fanno tutti i mammiferi sul pianeta Terra, tranne due tipi di mammiferi: i cetacei (che per ovvie ragioni non possono farlo, altrimenti affogano) e gli esseri umani!

Quando riscopri il tuo RESPIRO ORIGINARIO riprendi in mano la tua vita profondamente, e facendolo ti ricarichi energeticamente nel miglior modo possibile previsto dalla natura in milioni di anni di evoluzione.

Come dicevo già, il “Respiro Originario” – o “Respiro Originale” – non è una tecnica di respiro come le migliaia di tecniche che ci sono in circolazione, ad esempio Yoga, Rebirthing, Buteyko, Sufi, tecniche per l’ansia, per il panico, respirazione diaframmatica, Transformational Breath e quant’altro.

Tutte le tecniche di respiro – e dico tutte – servono a controllare il respiro e la situazione in cui ti trovi.

Il Respiro Originario invece no, ti porta alla domanda: Puoi fidarti del tuo respiro?

Il RESPIRO ORIGINARIO è qualcosa che porti dentro di te da milioni di anni ed ha uno scopo ben preciso: mantenerti in vita nel miglior modo possibile, con quanta più energia possibile, il più semplicemente possibile.

Che risultati si ottengono?

A livello fisico uno dei risultati che si notano immediatamente è un notevole aumento di benessere o riduzione di dolori, ed inoltre ben il 70% della disintossicazione del corpo.

A livello mentale maggiore lucidità e un senso di vuoto mentale, come se si scaricasse tutto l’eccesso di robaccia.

A livello spirituale un gran senso di pace interiore e di essere un tutt’uno con l’universo.

Cosa cambia?

Cambia il modo di approcciarsi alla vita, diventa tutto possibile e perfino più facile, si fanno scoperte per qualcuno geniali, si trovano soluzioni alle quali non avremmo mai pensato.

Queste sono solo alcune delle tante cose che possono succedere nel momento in cui ti rimetti nel flusso divino.

Cosa ti insegna?

Il RESPIRO ORIGINARIO ti insegna ad essere qui nel presente!
A cambiare le cose che non ti vanno bene ORA, perché non puoi farlo ieri o 5 minuti fa, né puoi farlo tra 5 minuti o domani.

Chi condurrà questo seminario?

Paolo Cericola, l’esperto italiano di Respiro Originario. Si occupa di respiro consapevole da oltre 35 anni, è formatore ed ha ideato varie metodologie per aiutare le persone in difficoltà nei vari ambiti. Puoi leggere la sua scheda cliccando qui!

Dove e quando posso sperimentare?

Prima volta a Busto Arsizio (VA)
Seminario Base di 2 giorni
29 e 30 Settembre 2018

Per avere più informazioni su costi, il luogo dove si farà ed iscrizione metti il tuo nome e la tua email nel fiorm qui sotto:








Inserisci qui il tuo nome (non serve cognome) e la tua e-mail, metti la spunta nella casella Privacy e poi clicca sul pulsante sottostante SI VOGLIO PIU’ INFORMAZIONI!


Documento Privacy