Paura dell’aldilà

Paura dell’aldilà

 

Ciao Creatura Meravigliosa,
come promesso ritorno qui a rispondere a Luca, la volta scorsa avevo poco tempo ed ho risposto in fretta.
In base a quello che avevi detto:
“Non è la morte in sé che fa paura, ma la paura dell’aldilà, di essere puniti e di finire all’inferno dannati, come ci è stato tramandato. Paura della sofferenza, di morire all’improvviso e di non avere il tempo neanche di pentirsi per aver commesso qualcosa di sbagliato o di male…”

Posso dirti quella che è la mia esperienza in merito.
Intanto la storia di essere puniti e di finire all’inferno dannati è una scusa, un trucco, che serve alle varie religioni che ne fanno uso per tenere incatenate a loro le persone, e per far fare loro ciò che vogliono (chiamiamola manipolazione di massa).

In tutte le vite che ho ri-vissuto, durante le mie sedute di Rebirthing, di Respiro della Memoria® e di Coccoloterapia® in acqua calda, non ho mai incontrato qualcosa che possa essere chiamato inferno o qualcosa d’altro, ma solo una grande pace e luce, dove hai modo e tempo, al contrario di quello che dici tu (paura della sofferenza, di morire all’improvviso e di non avere il tempo neanche di pentirsi per aver commesso qualcosa di sbagliato o di male…), di riflettere e tirare le conclusioni sulla tua vita, cosa ne hai imparato e “compreso” (ATTENZIONE, “comprendere”, non “capire”), e quando deciderai di rinascere avrai modo di sperimentarti in ciò che hai compreso, e farai nuove esperienze su ciò che non hai ancora compreso.

E’ un gioco interessante se lo guardi da più distanza, è un po’ come se tu volessi del vino e decidessi di andare in cantina a prenderlo. Solo che, quando arrivi giù in cantina, non ti ricordi più che ci sei andato a fare (ti è mai successo? a me un sacco di volte), quindi ritorni su, sempre con la domanda: ma che ci sono andato a fare in cantina? e poi all’improvviso un lampo: azz… dandoti uno schiaffo sulla fronte, “dovevo prendere il vino”, e quindi ritorni giù (sperando di non dimenticare di nuovo quello che devi fare).

Però ovviamente questa è solo la mia esperienza, ci sono molte altre persone che hanno sperimentato e descritto ciò, ma queste informazioni non ti cambiano la vita fino a che tu stesso non ne fai esperienza.

Guarda sul Calendario quando ci sarà il prossimo seminario!
CALENDARIO


Leggi anche questi Articoli: